Reach

Reach 2018-10-10T08:45:48+00:00

MPI considera il rispetto delle normative vigenti uno dei principali valori aziendali, in particolare per noi è fondamentale il rispetto delle normative ambientali e siamo orgogliosi di rispettarle anche quando comportano un’importante partecipazione in termini economici.
Tra le normative adottate c’è il REACH, un regolamento dell’Unione Europea creato per migliorare la protezione della salute dell’uomo, dell’ambiente dai rischi delle sostanze chimiche e ridurre i test sugli animali.

Il REACH si applica a tutte le sostanze chimiche circolanti nell’UE ed interessa la maggior parte delle aziende europee che producono o importano sostanze al di sopra della tonnellata annua.

Queste Aziende, attraverso studi ed analisi registrati in “fascicoli di registrazione”, hanno l’onere di identificare e gestire i rischi collegati alle sostanze che producono o vendono nell’UE con lo scopo di dimostrare come utilizzare tali sostanze senza correre rischi e informare gli utenti delle misure di gestione dei rischi.Tutte i fascicoli vengono inoltrati all’ECHA (Agenzia Europea per le sostanze chimiche) che disciplina le sostanze sul mercato dell’UE. L’ECHA tratta i fascicoli in materia di sostanze chimiche dell’industria e ne verifica la conformità alla normativa.

Conformemente all’interpretazione dell’ECHA, riportata nelle Q&As del sito https://echa.europa.eu : “un magnete deve essere considerato una sostanza o una miscela (e non un articolo) ai sensi del REACH. Questo perché la sua forma, la superficie o il design sono meno rilevanti per la sua funzione rispetto alla sua composizione chimica. Come una sostanza o una miscela, un magnete permanente è soggetto alle disposizioni applicabili dei regolamenti REACH e CLP”.

Scarica il documento